Quali sono i migliori idropulsori dentali? Classifica top7

Gli idropulsori dentali, comunemente chiamati anche idrogetti o docce dentali, sono degli strumenti essenziali per garantire l’igiene orale e per prevenire l’avvento di patologie come la parodontite.

Anche nel caso di un uso specifico dello spazzolino elettrico, non sarà mai abbastanza per pulire e lavare a fondo i propri denti, ragione per cui si necessita l’utilizzo di un filo interdentale.

Insieme proprio a quest’ultimo, se non addirittura in sostituzione di questo, è possibile usare gli idropulsori interdentali, dato che grazie alla loro rapida rimozione dello sporco in eccesso nei denti, stanno diventando ormai una buona abitudine per un regime di igiene orale sempre più completo.

Pertanto, questi dispositivi sono in grado di rimuovere la placca dai denti in modo più veloce e facile. In poche parole, rispetto al caro e buon filo interdentale, l’idropulsore dentale è logicamente molto più potente e getta degli schizzi d’acqua importanti.

Solitamente viene utilizzato questo tipo di prodotto professionale al fine di rendere i denti più bianchi, privi di placche e, soprattutto, per sfoderare un sorriso smagliante.

Ad ogni modo, è utile capire a che cosa serve nello specifico un idropulsore dentale e quali sono le caratteristiche tecniche e le funzionalità di questo articolo.

I vantaggi nell’utilizzo dell’idropulsore dentale:

Idropulsori per i denti

Offerta1
Panasonic EW-1311 Idropulsore senza Fili a Tripla Azione, 3 Modalità di Getto Acqua/Aria, Beccuccio...
  • Pulizia completa di: superficie dei denti, spazi interdentali, tasche parodontali, gengive, apparecchi ortodontici
2
TUREWELL Idropulsore Dentale con 8 Ugelli Multifunzione, 10 valori nominali di pressione dell'acqua...
  • 8 punte per ugelli multifunzionali per uso familiare: l'irrigatore orale domestico TUREWELL viene fornito con 8 punte, tra cui 3 punte per getto classiche, 1 pulisci lingua, 1 punta per placca...
Offerta3
Hangsun Idropulsore Dentale Portatile Capacità 300ml Professionale Idropulsore Orale 3 Modalità 4...
  • Massimo 1.600 impulsi al minuto - Pulizia profonda tra i denti e al di sotto del margine gengivale, utilizza una combinazione di pressione dell'acqua e pulsazioni pulisce in profondità tra i denti e...
Offerta4
Oral-B Waterjet Pro 700 Spazzolino Elettrico Con Idropulsore Dentale, 4 + 2 Testine, Multicolore
  • Sistema di pulizia di Oral-B, la marca di spazzolini più usata dai dentisti nel mondo
5
Idropulsore Dentale Portatile, Irrigatore Orale con 4 Modalità di Pulizia, Serbatoio Dell’acqua...
  • [Getto d’acqua ad alta pressione e pulizia profonda]: Tramite la tecnologia pulsante di ultima generazione, il prodotto raggiunge un’alta frequenza di 1400-1800 pulsazioni al minuto per una...
6
Idropulsore Dentale Portatile, Irrigatore Orale Professionale 4 Modalità e 5 Ugelli di Ricambio con...
  • 【Modello fai-da-te e 3 modalità tradizionali】Modalità normale, morbida, pulsata e personalizzata (livelli 1-8) Si adatta a tutte le diverse condizioni di denti e gengive, rispetto ad altre 3...
7
Idropulsore Dentale Mini Portatile Senza Fili per La Pulizia dei Denti, Ovonni Irrigatore Dentale...
  • Pulizia profonda per la salute orale: Idropulsore Dentale Ovonni adotta la tecnologia a impulsi ad alta frequenza, la frequenza di vibrazione è di 1200-1500 giri/min e fornisce una pressione...

Volendo tornare sul discorso del filo interdentale, è risaputo essere essenziale per una pulizia dei denti perfetta.

Un filo interdentale viene usato per passarlo tra quegli spazi presenti tra un dente e l’altro, in modo da rimuovere gli eccessi di sporco dopo aver mangiato.

Ecco perché l’idropulsore dentale è un avanzato del filo interdentale, poiché tende a spruzzare acqua forte.

Lo stesso idropulsore viene usato dai dentisti durante le sedute.

Tuttavia, al fine proprio di impedire che in futuro avvengano problemi di salute alle gengive, gengiviti o denti sensibili, l’uso di questo particolare e potente prodotto è strettamente necessario, laddove un semplice spazzolino, elettrico e non, non potrà mai arrivarci.

La spazzolatura tende soltanto a rimuovere l’eccesso solo sulla parte anteriore e posteriore della dentatura, ma mai le parti più difficili della stessa.

Per tale motivo, quando una parte dei denti non viene lavata a dovere, allora si accumulerà la placca che, a sua volta, provocherà non pochi problemi di salute orale (malattie gengivali o formazione di tartaro).

I dentisti raccomandano l’uso dell’idropulsore dentale?

Se ad uno spazzolino classico viene, invece, usato uno spazzolino elettrico, la pulizia dei denti avviene in modo più facile.

Lo stesso vale per quanto riguarda l’uso dell’idropulsore dentale rispetto al filo interdentale.

Questo perché l’idropulsore tende ad essere molto più pratico e funzionale rispetto al classico filo interdentale.

Ogni idropulsore dentale è un valido alleato per evitare la formazione di placca e tartaro sui propri denti, poiché, una volta incrostati, sarà doveroso recarsi da un dentista esperto per pulire totalmente i denti.

Il prodotto è adatto a tutti quelli che si sottopongono a lavori ortodontici che, appunto, coinvolgono attacchi sui denti, quali apparecchi fissi o mobili, per i quali l’utilizzo di un normale filo interdentale è praticamente impossibile.

Per questo motivo, un idropulsore dentale riesce a pulire laddove gli altri mezzi non riescono, senza alcuna difficoltà.

Anche i dentisti ne raccomandano l’uso, alternando magari l’idropulsore al tradizionale filo interdentale, in modo da eliminare completamente gli eccessi di cibo, risciacquando via la placca, in modo che quest’ultimo non ripeterà il movimento di raschiamento del primo.

Come si usa?

Idropulsori dentali professionali

Per quanto concerne l’utilizzo di un idropulsore dentale, è utile ricordare che bisogna posizionare sempre la punta all’interno della bocca prima di accenderla.

La ragione è più che ovvia: non farlo significherebbe allagare mezzo bagno.

Questo perché un idropulsore dentale getta schizzi d’acqua potenti, un sottile flusso che si pressurizza tra i propri denti, la maggior parte dei quali può essere lavata in base a varie impostazioni di pressione personalizzabili.

Occorre perderci soltanto un po’ di tempo al fine di trovare il getto d’acqua più adatto a tale processo.

Per renderlo operativo, bisogna, innanzitutto, riempire il serbatoio d’acqua e inserire l’ugello nel corpo centrale.

Dopodiché bisogna accendere l’idropulsore dentale quando è situato in bocca e si sta puntando ad una parte precisa dei denti, partendo, ad esempio, dal fondo.

Ci si sposta, poi, verso la parte più alta della dentatura, per poi dirigere il flusso d’acqua dal basso in alto, tra l’intersezione che esiste tra gengiva e dente, in modo da spostare il dispositivo per tutto larco gengivale.

Quando si arriva verso la parte degli incisivi si ritorna indietro, in modo tale da indirizzare il getto d’acqua per tutta la superficie piatta del dente situato dentro la cavità orale, così permettendo allo strumento di togliere del tutto eventuali eccessi di cibo.

Lo stesso metodo va utilizzato anche per la parte inferiore per ripetersi anche sul lato opposto.

Il getto va spostato sugli incisivi e lungo tutto lo spazio che intercorre tra l’attaccatura dei denti e le labbra, in modo da ridurre l’intensità del getto.

Una volta eseguiti questi passaggi, bisognerà spegnere l’idropulsore dentale ancora all’interno della propria bocca, si toglierà successivamente l’ugello dopo avergli dato velocemente una risciacquata, dopodiché potrà essere posato direttamente nel suo contenitore.

Infine, cosa fondamentale al fine di evitare caos, è importante togliere l’acqua dal serbatoio proprio per le stesse questioni igieniche (l’acqua che sta nel serbatoio troppo a lungo è potenziale portatrice di batteri).

Da tenere a mente che molti di questi dispositivi sono la maggior parte in cordless, ossia con batterie ricaricabili come i telefoni fissi, avendo a disposizione una batteria davvero eccellente.

Usandolo correttamente, potranno risultare dei prodotti cruciali per rimuovere completamente la placca in eccesso sui propri denti.

Classifica dei migliori idropulsori dentali:

Migliori idropulsori dentali

Sul mercato esistono molte aziende per la salute dentale che si sono occupate principalmente della produzione e distribuzione degli idropulsori dentali di livello professionale, raggiungendo dei risultati pazzeschi.

Molti di questi sono raccomandati dagli stessi dentisti, alcuni dei quali vengono messi sul mercato al fine di permettere all’utilizzatore di pulire i propri denti alla perfezione, evitando di usare un classico spazzolino che, come è risaputo, a volte, se non sostituito entro 3 mesi, può provocare fastidi e patologie diverse alle gengive.

Ecco, dunque, una guida dei migliori idropulsori dentali per una pulizia definitiva dei propri denti.

  • Panasonic EW1311 – Miglior idropulsore dentale

Offerta
Panasonic EW-1311 Idropulsore senza Fili a Tripla Azione, 3 Modalità di Getto Acqua/Aria, Beccuccio...
  • Pulizia completa di: superficie dei denti, spazi interdentali, tasche parodontali, gengive, apparecchi ortodontici

L’idropulsore dentale della Panasonic è un prodotto abbastanza elegante e soprattutto ergonomico.

Si tratta, infatti, di un modello davvero interessante, in modo particolare per chi necessita ogni giorno di una pulitura dei denti pressoché perfetta.

Utile contro la formazione di placche o tartaro, l’idropulsore tende a rilasciare fortissimi getti d’acqua regolabili da ben 1400 pulsazioni al minuto, garantendo un’igiene orale sempre al top.

La capacità del serbatoio è però ridotta rispetto alla concorrenza, ossia da 130 ml, ma per il prezzo va più che bene.

  • Oral-B PRO 700 – Idropulsore dentale professionale

Offerta
Oral-B Waterjet Pro 700 Spazzolino Elettrico Con Idropulsore Dentale, 4 + 2 Testine, Multicolore
  • Sistema di pulizia di Oral-B, la marca di spazzolini più usata dai dentisti nel mondo

Questo idropulsore dentale realizzato dalla famosa azienda Oral-B, modello Oral-B Pro 700, è un tipo di spazzolino elettrico accompagnato da un idropulsore waterjet, ossia tutto quello che serve per contrastare ed eliminare la creazione del tartaro e, soprattutto, delle carie.

Viene per lo più messo sul mercato per essere utilizzato a scopo domestico: il dispositivo pesa circa 1,5 kg ed è possibile ottenere un set completo per la pulizia della cavità orale.

I modelli risultano essere abbastanza ergonomici e per nulla pesanti. Lo spazzolino tende a funzionare a batteria, mentre l’idropulsore dentale ha necessità di essere ricaricato mediante elettricità.

Resta il fatto che entrambi sono totalmente sicuri e adatti per essere usati anche dai più piccoli, dato che sono impermeabili.

Riguardo l’idropulsore dentale, questo ha una capacità di serbatoio pari a 600 ml e il suo getto comprende ben due modi di erogazione, ovvero il getto singolo oppure multiplo, accompagnati da 5 livelli di intensità, in base alle esigenze specifiche dell’utente.

Il getto singolo va bene per una pulitura in profondità, mentre il getto multiplo è idoneo per pulire in modo delicato le gengive.

Attualmente questa confezione è una delle più care ma, in proporzione al prezzo, è uno dei prodotti migliori.

  • Waterpik – Idropulsore dentale professionale

Offerta
Waterpik Idropulsore Dentale Ultra Professional con 7 Testine e Sistema Avanzato di Controllo della...
  • Denti più puliti - questo efficiente idropulsore è il 50% più efficace del filo interdentale tradizionale e lascia la bocca incredibilmente fresca e pulita

Questo idropulsore dentale della Waterpik è molto professionale, ed è forse uno di quelli che si avvicina maggiormente ai prodotti odontoiatrici veri e propri.

Infatti, ha la capacità di rimuovere ogni residuo e placca presenti all’interno della cavità orale, riuscendo, così, a salvaguardare la bocca da carie o batteri.

La struttura di questo prodotto si rivela essere abbastanza compatta, con la possibilità di essere alimentata a rete.

Inoltre, il suo serbatoio è da 600 ml, il quale si può rimuovere senza problemi per poterlo lavare o disinfettare.

L’erogazione del flusso d’acqua si basa su un getto abbastanza potente determinato e pressurizzato dall’alta pressione.

Si tratta, quindi, di un prodotto molto versatile, capace persino di indicare all’utente che dopo ogni 30 secondi deve cambiare lato per la pulizia.

Il tipo di impugnatura è ergonomico, con un pulsante che permette di attivare o disattivare senza difficoltà i getti d’acqua o persino di regolarli fino a 10 livelli di intensità.

Così facendo,a seconda delle preferenze dell’utente o del tipo di intervento da effettuare, il getto d’acqua emesso potrà essere più delicato o più energico.

  • Pro-HC – Idropulsore dentale

Idropulsore Premium Pro-HC Water System - Sistema di igiene professionale compatto - Doccia orale...
  • ✅ ACQUISTA CON TRANQUILITÀ ★ Oltre alla Garanzia Ufficiale di 2 Anni, Pro-HC Include una GARANZIA ADDIZIONALE di 4 Mesi di Sostituzione del Prodotto. Amazon Offre la Possibilità di Restituire...

L’idropulsore dentale dell’azienda Pro-HC è uno strumento utile per mantenere la propria bocca sempre pulita e igienizzata.

L’idropulsore è anti-placca ed composto da una comoda impugnatura dove poterlo anche accendere o spegnere, e di un box chiuso dove collocare le 11 testine personalizzate e specifiche per la pulizia di ogni elemento della bocca.

Il design è particolare: risulta essere abbastanza compatto, potendolo trasportare anche quando si viaggia.

Il cavo elettrico per poterlo ricaricare alla sua base è molto lungo in modo tale da poterlo posizionare ovunque.

Il prodotto ha una capacità di serbatoio pari a 1100 ml d’acqua, garantendo, quindi, un lavaggio di circa 3 minuti, un tempo utile abbastanza per pulire tutti i denti a dovere. 

  • Oral-B Oxyjet – Idropulsore dentale professionale

Offerta
Oral-B Oxyjet Idropulsore Dentale, 4 Testine, con Tecnologia Microbollicine, Pulizia Profonda, Idea...
  • Idropulsore Oxyjet di Oral-B, la marca di spazzolini più usata dai dentisti nel mondo

Inutile dire che questo risulta essere uno dei migliori idropulsori dentali professionali dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

In questo caso, l’azienda Oral-B ha voluto creare il modello Oxyjet per garantire facile accesso a tutti, nonostante sia sul mercato anche il Pro.

Oxyjet, grazie alle sue peculiari caratteristiche, è un modello di idropulsore eccellente. Può essere collegato all’energia elettrica e ha una capacità massima del serbatoio di 600 ml.

Il getto dell’acqua combinato all’aria pressurizzata è eccellente, potendo persino impostare fino a 5 livelli di pressione in base alla sensibilità di denti e gengive.

Inoltre, un pulsante indicherà quando utilizzare il getto singolo o multiplo.

La pressione dell’acqua è regolabile ed è possibile pulire tutta la bocca in profondità, anche alle parti più difficili. 

  • Apiker – Idropulsore dentale professionale

Idropulsore Dentale con 8 Beccucci Multifunzione, Apiker Irrigatore Orale da Capacità 600ml con 10...
  • Pulizia Efficace: questo idropulsore dentale rimuove 5 volte più batteri e residui dannosi nascosti in profondità tra i denti e sotto la linea gengivale, dove spazzolatura tradizionale e filo...

Nel caso dell’azienda Apiker, l’idropiulsore dentale prodotto è dotato di ben 8 beccucci multifunzionali e ben 10 diversi modi di utilizzo della pressione per emanare il getto d’aria, in base alle esigenze di tutta la famiglia.

Il prodotto risulta avere una certa impermeabilità.

Il design è particolare: pesa 280 grammi e il serbatoio ha la capacità di 600 ml, potendolo quindi utilizzare per molto più tempo fino al prossimo riempimento.

Il prodotto in questione è capace di eliminare 5 volte più batteri e residui nascosti tra i denti, garantendo al contempo un’igiene sempre più impeccabile.

Attualmente è un ottimo prodotto dal punto di vita qualità/prezzo.

  • Nicwell – Idropulsore dentale

Idropulsore Dentale Portatile, Irrigatore Orale Professionale 4 Modalità e 5 Ugelli di Ricambio con...
  • 【Modello fai-da-te e 3 modalità tradizionali】Modalità normale, morbida, pulsata e personalizzata (livelli 1-8) Si adatta a tutte le diverse condizioni di denti e gengive, rispetto ad altre 3...

Simile alle caratteristiche dei modelli precedenti, l’idropulsore dentale della Nicwel è il migliore dal punto di vista economico, potendolo semplicemente usare per pulire a dovere i propri denti, costituito da un serbatoio da 200 ml.

Offre, soprattutto, 4 diverse modalità di pulizia: normale, morbida, pulsata-deep e personalizzata.

Il prodotto è impermeabile IPXT ed è adatto per essere trasportato ovunque, nel caso in cui si dovesse viaggiare.

Lascia un commento