Qual è il miglior lavatesta portatile? Guida alla scelta con classifica

I lavatesta sono uno strumento che siamo solitamente abituati a vedere nei saloni dei parrucchieri e ne esistono di due tipi: quelli fissi e quelli portatili.

I lavatesta portatili si rivelano dei validi alleati non solo per i parrucchieri di professione, ma anche per chi vuole curare la propria chioma a casa.

Grazie alla loro particolare forma e struttura, semplificano il momento dello shampoo e riescono a soddisfare le esigenze di tutti, dai bambini che hanno paure che lo shampoo cada negli occhi provocando bruciore, alle persone che sono impossibilitate a spostarsi da casa, come avviene per chi soffre di specifiche disabilità o si trova momentaneamente allettato.

A seconda dei modelli, infatti, possono adattarsi al lavandino, alla vasca e perfino al bordo del letto.

In questa guida ti mostreremo come scegliere il miglior lavatesta portatile in base alle caratteristiche dei diversi modelli disponibili sul mercato e in base alle esigenze di chi dovrà utilizzarlo. Inoltre, ti consiglieremo sette tra le migliori alternative tra cui scegliere, ciascuna differente per materiale, struttura e prezzo.

Come scegliere il miglior lavatesta portatile?

Lavatesta portatile gonfiabile

1
Mobiclinic, Lavatesta Portatile, Teja, Plastica, Leggero, Comodo, Marchio Europeo, Lavatesta per...
  • PORTATILE: il suo design e la sua leggerezza lo rendono un lavatesta per lavandino facile da spostare, permettendo alla persona in sedia a rotelle o allettata di mantenere la propria igiene personale...
2
" APP LIFE Lavatesta Portatile per Parrucchieri Altezza Regolabile e Tubo di Scarico Retraibile...
  • REGOLABILE: Questo è un lavandino portatile regolabile in altezza. Adatto per salone, negozio di barbiere, uso domestico parrucchiere a domicilio. L’altezza regolabile può soddisfare le diverse...
3
Crisnails® Lavatesta portatile, regolabile e basculante Pequeño Negro
  • Progettato specificamente per parrucchieri, per fornire un modo conveniente di lavare i capelli ai clienti.
Offerta4
Lavatesta Vassoio Portatile per Parrucchieri Anziani Disabili per Lavandino di Plastica Nero
  • PORTATILE: Questo è un lavatesta per lavandino portatile comodo e facile da spostare. Utile per uso domestico parrucchiere a domicilio o per persone anziane, nella sedia a rotelle o allettate.
5
Lavatesta Gonfiabile per Lavaggio Capelli,lavatesta Parrucchiera Professionali Portatile,poggiatesta...
  • 【Cuscino per il lavaggio della testa gonfiabile portatile】: è più facile prendersi cura dei capelli di parenti e pazienti, il cuscino per shampoo gonfiabile può impedire all'acqua di...
7
Lavatesta Parrucchiera Professionali Portatile - Lavatesta Per Lavandino - Lavatesta Per Disabili -...
  • 💟【LAVATESTA GONFIABILE PORTATILE - LA CURA DEI CAPELLI DIVENTA FACILE】YIJBAO Offrendo un modo semplice per prendersi cura dei capelli dei propri cari e dei pazienti, lavatesta portatile...

Quando si decide di comprare un lavatesta portatile bisogna innanzitutto avere chiaro chi dovrà utilizzarlo e per quanto tempo.

Avere queste due informazioni permetterà di fare la scelta più adatta.

I lavatesta, infatti, non sono tutti uguali e si differenziano per alcuni aspetti tra cui il materiale in cui è realizzato, le dimensioni della vasca, la presenza dell’asta e la sua relativa altezza, la possibilità di collegare un doccino oppure un tubo di scarico.

Ma scopriamoli tutti nel dettaglio.

  • Materiale

Oggigiorno i lavatesta sono realizzati in materie plastiche e PVC che assicurano una maggior durata dello strumento.

Migliore è la qualità del materiale utilizzato più a lungo il lavatesta durerà nel tempo, resistendo alle macchie, al calcare e alle sostanze chimiche presenti nei prodotti per capelli.

Questi prodotti, alla lunga, possono rovinare lo smalto del lavatesta e corroderlo.

I lavatesta possono essere o in plastica dura, come nel caso dei poggiatesta professionali tipici dei saloni dei parrucchieri oppure, oppure in plastica morbida, come avviene nei lavatesta gonfiabili.

I tubi di carico e dei soffioni che spesso li accompagnano possono essere in plastica oppure in gomma e le aste che sorreggono il lavatesta possono essere realizzati in alluminio o plastica.

Tutti questi aspetti influenzano la robustezza del modello: se dovrà essere utilizzato spesso e a lungo, investire sulla qualità dei materiali sarà sicuramente la scelta migliore, mentre se si prevede un uso temporaneo si può anche optare per alternative di qualità inferiore.

  • Confort

Strettamente legato al materiale di cui è costituito il lavatesta è il confort del lavatesta, dal momento che il collo e la nuca sono due zone molto sensibili al dolore.

Notoriamente questi non sono molto comodi ma ci sono alcuni accorgimenti che possono fare la differenza.

Un lavatesta gonfiabile sarà certamente più confortevole rispetto a uno in plastica dura.

Tuttavia, la possibilità di regolare l’altezza del lavatesta e l’angolazione della vasca, nonché la presenza di una copertura siliconica sul poggiatesta possono migliorare di gran lunga l’esperienza.

  • Struttura

La struttura di un lavatesta dipende dagli elementi che costituiscono il modello.

Può avere un’asta regolabile, collegamenti allo scarico del lavandino, la possibilità di reclinarlo o la possibilità di adattarlo al letto.

In questo caso la validità di un lavatesta rispetto a un altro dipenderà esclusivamente dalle esigenze di chi lo utilizza.

Ciò che conta è che indipendentemente dall’utilizzo possa assicurare stabilità e sicurezza.

  • Dimensioni della vasca

Quanto grande deve essere la vasca? E quanto profonda? Per un uso domestico un lavatesta molto grande e ingombrante potrebbe non essere adatto.

In questo caso uno strumento che agevoli il momento dello shampoo senza occupare troppo spazio e in grado di adattarsi al comune lavandino di casa è sicuramente un’opzione da preferire.

Se invece quello che cerchi è un lavatesta professionale, allora dovrai optare per vasche più ampie e profonde in grado di accogliere senza alcune difficoltà anche i capelli più lunghi e folti.

  • Peso del modello

In quanto lavatesta portatile, il peso è una caratteristica non indifferente da tenere in considerazione.

Il peso dell’intera struttura influenza la facilità di spostamento del lavatesta.

I lavatesta di grosse dimensioni, con molti accessori, saranno certamente più pesanti proprio in virtù della loro complessa articolazione, mentre quelli in plastica leggera o gonfiabili potranno essere facilmente trasportati dove si vuole e riposti senza difficoltà.

Anche in questo caso è l’uso che se ne vorrà fare e le proprie esigenze a dover determinare la scelta.

  • Asta di supporto

Non tutti i lavatesta sono dotati di asta.

I modelli gonfiabili o quelli pensati per adattarsi direttamente al lavandino o alla vasca sono privi di ogni tipo di supporto.

I modelli professionali, invece, sono caratterizzati da un’asta che è molto spesso anche regolabile.

Questo aspetto permette di adattare il lavatesta a qualsiasi altezza e offrire maggior confort e praticità.

In caso di asta regolabile è importante assicurarsi che una volta scelta l’altezza desiderata non cambi durante l’uso del lavatesta, grazie a fermi e viti di blocco.

  • Tubo di scarico

I lavatesta portatili più completi sono dotati di tubi di scarico da collegare al lavandino, alla doccia oppure alla vasca, in modo che durante l’utilizzo l’acqua possa scorrere e inserirsi direttamente nel sistema idraulico della casa o del salone.

In questo caso è importante che il tubo sia della lunghezza giusta in base ai propri allacci e delle dimensioni tali da non provocare fuoriuscite.

  • Accessori

Nei modelli più completi dei lavatesta portatili sono inclusi anche alcuni accessori.

Tra questi quello più apprezzato è sicuramente il sifone da collegare direttamente al proprio rubinetto.

Il doccino, tuttavia, deve essere dotato di un tubo di una dimensione tale da permettere una piena libertà di movimento a chi lo usa.

  • Stabilità

I lavatesta portatili devono assicurare sempre la piena stabilità durante l’utilizzo per la sicurezza di chi li utilizza.

La base deve essere ben ferma e salda, preferibilmente a raggiera.

Molti modelli sono dotati di rotelle che agevolano gli spostamenti: in questi casi è importante che sia presente anche un sistema di blocco, in modo che con la pressione imposta sulla vasca del lavatesta, o per un urto accidentale, non rischi di muoversi.

  • Garanzia

Dovendo stare a contatto con acqua e sostanze chimiche è fondamentale assicurarsi che il lavatesta abbia una garanzia che ti tuteli in caso di danni e malfunzionamenti, soprattutto nel caso scegliete di acquistare un lavatesta professionale.

Avere una garanzia su cui fare affidamento è un ottimo modo per assicurarsi una lunga durata del proprio lavatesta, risparmiando su eventuali riparazioni nel corso nel tempo.

Quando non è disponibile la garanzia, la scelta migliore è acquistare da siti o negozi di fiducia che possano assistervi in caso di problemi.

Classifica dei 7 migliori lavatesta portatili:

Lavatesta portatile migliore

Adesso che ti abbiamo mostrato come scegliere il lavatesta portatile più adatto alle tue esigenze possiamo procedere con la classifica dei sette migliori modelli.

In questa classifica troverai i migliori lavatesta portatili scelti tra le marche più amate dai clienti e selezionati in base alle loro particolarità tecniche, occasioni d’uso e al prezzo:

non solo lavatesta portatili professionali ma lavatesta portatili per casa economici, adatti agli anziani, bambini e persone con disabilità.

  • Physa OLBIA – Miglior lavatesta portatile

Il lavatesta portatile Physa soddisfa le esigenze dei professionisti e va incontro alle necessità legate all’uso domestico.

Dotato di un tubo di scarico di circa un metro e mezzo, è caratterizzato da una vasca ampia e profonda in grado di accogliere ogni tipo di capello.

Questo lavatesta si distingue per l’alta qualità dei materiali, l’asta ad altezza regolabile e per l’ottima stabilità.

La base a raggiera con cinque punte permette al lavatesta di restare nella posizione desiderata per tutto l’utilizzo.

La possibilità di regolare la vasca ruotandola fino a un massimo di 180 gradi assicura il massimo confort.

  • Crisnails® Lavatesta portatile

Crisnails® Lavatesta portatile, regolabile e basculante Pequeño Negro
  • Progettato specificamente per parrucchieri, per fornire un modo conveniente di lavare i capelli ai clienti.

Il lavatesta portatile di Crisnails è leggero e facile da montare.

Grazie all’asta regolabile riesce ad adattarsi facilmente a qualsiasi tipo di altezza, in modo da poter essere utilizzato senza problemi da adulti e bambini.

La possibilità di regolare l’angolazione della vasca, invece, offre un maggior confort durante l’utilizzo.

La base a raggiera garantisce massima stabilità alla struttura.

Tra gli aspetti più interessanti c’è la presenza del tubo di scarico che può essere direttamente collegato allo scarico del lavandino.

Facile da montare, si presta a un perfetto utilizzo domestico.

  • SATIO – Lavatesta portatile per disabili

Offerta
SATIO - Lavatesta portatile per Disabili, Anziani, Poggiatesta per Lavare Capelli Casa,...
  • ✔️ Design migliorato: progettato per lavare la testa e i capelli, i piedi e le mani di anziani, gravidanza, bambini, feriti e disabili. Molto utile per persone su sedie a rotelle o con scarsa...

Il lavatesta portatile di Satio è un modello gonfiabile che non presenta alcuna difficoltà di utilizzo.

I due ugelli, uno per gonfiare e l’altro per sgonfiare, e la tecnologia a doppia copertura garantiscono ottime performance e lunga durata del lavatesta.

La morbidezza della sua struttura, e in particolare del poggia testa, lo rende particolarmente adatto per aiutare disabili e anziani nel momento dello shampoo.

Grazie all’utilizzo dell’aria, resta morbido sulla nuca e sul collo, ma non si piega sulla schiena, proteggendola da schizzi e sapone.

  • Biotiff – Lavatesta portatile inclinabile

Biotiff ha realizzato un lavatesta portatile per un lavaggio confortevole come dal parrucchiere.

Con un peso complessivo di circa cinque chili, è molto facile da montare e utilizzare.

Incluso con l’acquisto del lavatesta è presente anche il tubo di scarico da collegare con il lavandino o la doccia.

Il lavatesta di Biotiff si adatta perfettamente alle esigenze di chi lo usa grazie alla regolazione dell’altezza dell’asta in alluminio e dell’angolazione della vasca.

Una volta trovata l’inclinazione giusta, puoi essere sicuro che non cambierà durante l’utilizzo, grazie al blocco con cui assicurare la posizione.

La presenza di uno strato di gomma sul poggia testa permette di rendere più comodo l’appoggio, alleggerendo la pressione sulla nuca e collo.

  • Dreamark- Lavatesta portatile con doccetta e scarico

Lavatesta Gonfiabile per Lavaggio Capelli.Lavandino Portatile con Coccetta e Tubo...
  • ✔️✔️【Pratico e Portatile】 Questo è un lavatesta gonfiabile per lavaggio capelli per risolvere i problemi di gravidanza, bambini, feriti e disabili che non sono in grado di lavarsi i...

Il lavatesta gonfiabile di Dreamark si caratterizza per la praticità e gli accessori.

Grazie alle sue bocchette si gonfia in pochi secondi senza perdere la forma durante l’utilizzo.

Oltre al classico poggiatesta morbido che caratterizza i lavatesta gonfiabili, è anche dotato di un sostegno per le spalle in modo che anche l’appoggio sul lavandino o allo schienale della sedia sia più confortevole.

Insieme al lavatesta sono venduti anche il sifone, un mini soffione e il tubo per collegarlo al rubinetto, nonché dei paratici sostegni adesivi per riporre il doccino una volta che è stato utilizzato, senza forare le pareti.

  • Necessarioitalia – Lavatesta Portatile Economico Da Lavandino

Lavatesta Portatile Economico Da Lavandino, Lavacapelli Con Doccino E Mantella Idrorepellente, Con...
  • ✅ 【 PORTATILE 】Il suo design e la sua leggerezza lo rendono un lavatesta per lavandino facile da spostare, permette di mantenere l'igiene personale e bellezza in modo pratico e comodo.

Il lavatesta di Necessarioitalia si distingue per la leggerezza del modello (appena mezzo chilo) e per essere un lavatesta economico perfetto per l’uso domestico.

Il prodotto è realizzato con materiali di ottima qualità che ne garantiscono robustezza e durata nel tempo.

Non presenta parti metalliche che potrebbero arrugginirsi oppure graffiare.

Insieme al lavatesta è incluso anche un pratico doccino in grado di adattarsi a gran parte dei rubinetti e a una mantella idrorepellente, per proteggere spalle e schiena da eventuali schizzi e gocce d’acqua.

L’aspetto più interessante è rappresentato da un nastro di velcro nell’incavo del poggia testa.

Il tessuto è molto morbido e regolabile: queste due caratteristiche gli permettono di adattarsi ai bambini e agli adulti, senza creare fastidiosi pizzicori sulla pelle.

  • CDIYTOOL – Lavatesta portatile per anziani

Bacino gonfiabile portatile per shampoo in PVC per salone mobile pieghevole per lavare i capelli per...
  • Funzione: Questo è un bacino portatile per shampoo progettato per risolvere il problema di disagi per donne incinte, anziani, bambini e disabili quando si lavano i capelli a causa di disagio. È...

CDIYTOOL propone il perfetto punto d’incontro tra il lavatesta portatile professionale e quello gonfiabile.

Questo lavatesta infatti è caratterizzato da un bacile in PVC gonfiabile con tubo di scolo in modo che l’acqua non venga trattenuta nella vasca.

L’alta qualità dei materiali, la loro naturale leggerezza e morbidezza si mostra essere particolarmente adatto alle persone anziane, dalla pelle più delicata e sensibile, ma perfetto anche per le donne in dolce attesa che hanno una mobilità ridotta.

Inoltre è caratterizzato dalla presenza di cinghie regolabili per adattarsi anche ai più piccoli e offrire loro il massimo confort.

Lascia un commento