Maschera in tessuto per il viso: Funziona davvero? Classifica delle migliori

Importata dalla cultura coreana, che fa della skin care un rito quotidiano irrinunciabile, la maschera in tessuto sta prendendo rapidamente piede in occidente, anche grazie alla diffusione a mezzo social di numerosi filmati nei quali splendide donne orientali condividono i propri segreti di bellezza.

Perché acquistare un maschera in tessuto per il viso?

Maschera viso tessuto

Offerta1
Garnier Maschera in Tessuto Ampolle, 5 Maschere in Tessuto, Ognuna con un Effetto Diverso,...
  • Maschera in tessuto imbevuta di un'alta concentrazione di dermo-attivi (1% acido ialuronico rimpolpante) e superfood (estratto di anguria idratante e rinfrescante) per la cura della pelle marcata dai...
Offerta2
[Confezione da 12] EUNYUL Daily Care Maschera viso in tessuto 12 tipi Cura della pelle coreana &...
  • Bellissimo miracolo fatto da buone abitudini Il potere di questa abitudine di investire 15 minuti al giorno, sperimentalo tu stesso con i nostri pacchetti di maschere Eunyul Daily Care in 33 giorni!
3
ZealSea Maschera Idratante Viso, Maschera facciale Skincare Idrata, Illumina, Idrata, Skin Care Kit...
  • INGREDIENTI NATURALI - ZealSea maschera idratante viso la cura della pelle con gli ingredienti più naturali e attivi come aloe, tè verde, miele, arancia VC, avocado, melograno e caffè. L'estrazione...
4
Compresse per Maschera Facciale Naturale, Maschera Facciale Monouso, Maschera non Tessuta a Fogli...
  • ♥ Alta qualità:Realizzato in materiale di cotone, nessuna irritazione e sicuro da usare. Maschera di tessuto naturale in forma faccia da vicino, mantenere il viso tenero e acquoso.
Offerta5
7DAYS Maschere Viso in Tessuto con motivi Animali / Skincare Kit con Aloe Vera e Vitamina 4 pezzi /...
  • ✅Set di maschere con quattro popolari maschere idratanti in tessuto per la cura del viso: PRETTY KITTY, WILD TIGER, SWEET PANDA e HAPPY SEA CALF. Maschere per il viso Beauty idrata, nutre e dona...
6
Garnier Maschera in Tessuto HydraBomb, 10 Maschere in Tessuto, Ognuna con un Effetto Diverso, per...
  • Maschere in tessuto imbevuta di lozione per la cura della pelle, Adatta a diversi tipi di pelle, anche quelle sensibili
Offerta7
Garnier Maschera in Tessuto Skin Active Hydra Bomb, Idratante e Illuminante, Con Vitamina C e Acido...
  • Maschera in tessuto imbevuta di lozione idratante e illuminante per il trattamento delle pelli sensibili e non uniformi

A causa dell’enorme successo riscosso dalle maschere in tessuto, tutte le maggiori aziende occidentali produttrici di cosmetici e prodotti per la cura del viso ne propongono almeno una versione.

Semplicissima da utilizzare, a base di essenze naturali prive di rischi e di grande efficacia, ma soprattutto presente sul mercato in varietà tale da soddisfare tutte le esigenze di pelle, la maschera in tessuto per il viso rientra ormai a pieno titolo nella sfera dei must have dei prodotti di bellezza.

La maschera viso in tessuto, osannata sui social da donne di tutte le età, è una maschera realizzata generalmente in TNT, tessuto non tessuto, impregnato di sostanze cosmetiche in grado di apportare benefici reali alla pelle, grazie a una elevata quantità di principi attivi che entrano in azione grazie al calore corporeo.

Progettata per un solo impiego e con un tempo di posa che varia generalmente tra i cinque e i venti minuti, la maschera in tessuto è venduta in bustine monodose sigillate che ne assicurano la corretta conservazione e ne impediscono la disidratazione.

Al momento dell’uso, pertanto, la maschera si presenta intrisa di siero che sarà rilasciato lentamente sull’epidermide durante la posa.

Gli effetti della maschera in tessuto sono visibili già dopo il primo impiego: la pelle appare fin da subito più distesa e luminosa e migliora con la continuità dell’uso.

Basti pensare che nel paese di origine di questa particolare tipologia di cosmetico, la maschera in tessuto è utilizzata con cadenza quotidiana.

Tipologie:

Maschera viso purificante in tessuto

Chiaramente non tutte le maschere in tessuto sono equivalenti ma differiscono in funzione delle diverse esigenze delle pelli cui sono destinate: pelli mature e segnate dal tempo, giovani e acneiche, secche e minacciate dagli agenti atmosferici, grasse e tendenti al lucido, ma anche miste, sensibili, arrossate, ribelli.

Per ogni tipologia di pelle è possibile trovare in commercio la maschera in tessuto più adatta. Vediamo come scegliere la maschera giusta.

La prima cosa da fare è uno screen accurato della propria pelle, per poterne comprendere le caratteristiche e, di conseguenza, le esigenze.

Abbiamo appena visto, in un elenco sicuramente non esaustivo, quanti diversi tipi di pelle esistono e come possono differire i trattamenti destinati a una o all’altra tipologia.

Osservando con attenzione la nostra pelle possiamo iniziare a capire se abbiamo un’epidermide tendente al grasso, in tal caso propenderemo per una maschera in tessuto dalle proprietà astringenti, oppure al secco, e quindi propenderemo per un prodotto idratante in grado di rivitalizzare la pelle.

Una pelle matura, con presenza di piccole rughe e segni d’espressione, troverà il proprio elisir di giovinezza nell’uso costante di una maschera viso nutriente e rimpolpante, in grado di restituire tono ed elasticità alla pelle stanca.

Per una pelle arrossata e segnata dal freddo o dal sole eccessivo, ci sarà bisogno di una buona maschera viso lenitiva, magari a base di essenze naturali calmanti e decongestionanti; una pelle interessata da brufoli ed eruzioni cutanee troverà beneficio con una maschera dall’azione antisettica e purificante.

In casi particolarmente complessi, l’aiuto di un assistente alla vendita, oggigiorno appositamente preparati per rispondere alle richieste della clientela, potrà fornire le migliori indicazioni e i consigli utili per scegliere la maschera viso in tessuto più adatta.

Ingredienti delle maschere viso in tessuto:

Maschera viso in tessuto

Anche il materiale di cui le maschere viso in tessuto sono composte non è sempre lo stesso.

Se tra le più commercializzate troviamo le maschere in morbido TNT, tessuto non tessuto, confortevoli e molto assorbenti, che non disperdono il siero di cui sono imbevute, non è raro imbattersi in quelle realizzate in puro cotone.

La maschera viso in cotone, a differenza di quella in TNT, appare più sottile e aderisce al viso come una seconda pelle, restando in posa anche a lungo senza dare segni di scollamento.

Perfetta per chi ha problemi di allergie alle fibre sintetiche, si presta benissimo anche per coloro che preferiscono prodotti naturali al 100%.

Un ulteriore tipo di maschera viso in tessuto è quella idrogel, considerata la diretta e più moderna evoluzione della maschera coreana in tessuto.

Realizzata in un biomateriale di recente invenzione, impiegato anche nella produzione delle lenti a contatto, la maschera idrogel presenta una composizione quasi gelatinosa che riesce a contenere e a rilasciare lentamente le sostanze di cui è imbevuta.

Le maschere idrogel (o hydrogel) a causa della texture che potremmo definire cremosa, sono perfette in estate, in quanto fresche, e se conservate in frigorifero diventano un vero toccasana per le pelli scottate dal sole.

Ma come si usa?

La facilità di utilizzo della maschera in tessuto ha sicuramente contribuito al successo e all’enorme diffusione di questo tipo di cosmetico.

Una volta estratta la maschera dal suo involucro, occorre stenderla sul viso avendo cura di far coincidere gli appositi fori con gli occhi (di solito il contorno occhi non rientra nell’area da trattare), con le narici e con la bocca.

La maschera va tenuta in posa da un minimo di cinque minuti a un massimo di venti e più, e comunque le indicazioni sono riportate sulla confezione.

La maschera è efficace finché resta umida: quando inizia ad asciugarsi non assicura più il rilascio dei principi attivi contenuti nel siero e deve essere tolta e gettata via.

Non è possibile riutilizzare più volte la stessa maschera.

Per ottenere buoni risultati, la maschera andrebbe ripetuta due o tre volte a settimana, anche se nella skin care coreana questa particolare coccola per il viso è prevista con cedenza addirittura quotidiana.

Classifica delle 7 migliori maschere viso in tessuto:

Migliore maschera viso tessuto

  • Filorga Hydra Filler Mask – Miglior maschera viso in tessuto

Offerta
Hydra-Filler Super Moisturizing Mask 1 Pz
  • Doppia idratazione (flash + potente): una formula a base di acido ialuronico associato ad alcuni nmf, fattori naturali di idratazione, riempie la pelle di acqua per un effetto idra-rimpolpante

Il marchio francese che da anni produce prodotti cosmetici e trattamenti ispirati alla medicina estetica, propone Hydra Filler Mask:

una maschera viso in tessuto usa e getta caratterizzata da una formula molto concentrata all’aloe vera e all’acido ialuronico, ottima per idratare e illuminare la pelle e donare un effetto rimpolpante immediato.

L’aloe vera, ricca di oligoelementi, minerali e vitamine, rivitalizza la pelle e dona freschezza e luminosità all’epidermide.

La maschera è composta in fibra naturale ottenuta dal legno di eucalipto, imbevuta di principi attivi, in grado di dare un effetto levigante istantaneo.

L’effetto idratante della maschera viso di Filorga si prolunga nel tempo, grazie agli agenti idratanti naturali che rinforzano i meccanismi sottocutanei di idratazione profonda della pelle.

Hydra Filler Mask è efficace per il trattamento dei segni d’espressione, delle rughe sottili e profonde e di quelle causate dalla disidratazione.

Da impiagare almeno due volte a settimana, la maschera viso in tessuto Filorga va applicata, dopo aver tolto la pellicola di protezione, sulla pelle perfettamente asciutta e detersa e lasciata agire per circa venti minuti. Il residuo non va risciacquato, bensì massaggiato fino ad assorbimento.

  • Gyada

Offerta
GYADA COSMETICS, Maschera Viso in Tessuto Idratante, ad Azione Antiossidante, Idratante e...
  • MASCHERA IN TESSUTO IDRATANTE: Idrata, illumina e svolge azione antiossidante. Indicato sia per pelli giovani che mature. Ripristina il corretto livello di idratazione cutanea

Prodotta dal marchio tutto italiano Gyada Cosmetics, conosciuto per le sue apprezzate scelte cruelity free, vegane e votate all’eco-biologico, questa maschera viso coreana rientra in una ampia linea di maschere in tessuto formulate per rispondere alle diverse esigenze dei vari tipi di pelle.

Si tratta di una maschera monouso, costituita da cellulosa vegetale al 100%, imbevuta di siero da produzione biologica e naturale.

In particolare, questa versione idratante è perfetta per donare ristoro alle pelli disidratate, anche miste o grasse.

Tra i suoi ingredienti di punta figurano l’acido ialuronico, l’acqua di fior d’arancio, l’urea, l’aloe vera, la malva e l’estratto d’uva, i cui principi attivi, combinati in una perfetta sintesi, danno vita a un elisir fresca e dissetante, in grado di restituire luminosità e tono alla pelle.

Se ne consiglia un uso settimanale, con un tempo di posa di circa venti minuti.

Una volta tolta la maschera in tessuto non occorre sciacquare il viso.

Estremamente pratica ed efficace, qusta maschera viso della Gyada Cosmetics ha ottime valutazioni circa la qualità del siero e le caratteristiche dell’INCI, sebbene appaia decisamente un po’ costosa rispetto ai prezzi medi di mercato.

  • I’m Real di Tonymoly

La maschera coreana per eccellenza, prodotta da un marchio che ha la sua sede proprio in Corea del Sud: Tonymoly, specializzato nella produzione, neanche a dirlo, di maschere viso in tessuto.

Tantissime le versioni proposte, a base di estratti di frutta e verdura, di aloe vera, di alghe, di miele e addirittura vino.

Un mix di essenze dalle mille virtù per offrire a ciascun tipo di pelle la sua maschera ideale. Si parte dall’estratto di pomodoro, che dona luce alla pelle spenta, per passare all’olio essenziale di limone, revitalizzante e in grado di dare energia alle pelli stanche.

Le alghe marine sono impiegate per purificare la pelle acneica, afflitta da brufoletti e comedoni, mentre la dolcezza del miele cura arrossamenti e irritazioni.

Le maschere di Tonymoly aderiscono con precisione al viso, sono confortevoli e soffici e una volta applicate ci si dimentica di averle.

Ricchissime di siero, che viene rilasciato lentamente con risultati immediatamente apprezzabili, le maschere viso coreane di questo brand si classificano tra le migliori sul mercato per qualità e comfort.

Notevole anche il rapporto qualità/prezzo.

  • PuroBio

Ancora un marchio italiano, ancora un’eccellenza nostrana che produce cosmetici biologici, naturali, vegani e cruelity free.

Parliamo di PuroBio e, in particolare, della sua maschera viso in tessuto specifica per pelli grasse.

In questo caso la maschera in tessuto completa una linea di maschere più ampia che comprende anche la versione in crema e quella in alginato.

Questa maschera in tessuto For Skin di PuroBio è prodotta con ingredienti naturali provenienti da coltivazione biologica, in diverse profumazioni che rimandano agli aromi della frutta.

La versione per pelli grasse è ottenuta dalla sapiente miscelazione di acido ialuronico e amido di riso, oltre a una serie di ingredienti naturali, idratanti ed emollienti, tra i quali figurano gli estratti di liquirizia, di tè verde e di argilla, dalle note proprietà purificanti.

  • Missha

Missha Airy Fit Sheet Mask, Skin-Fit Daily Sheet Mask With Perfect Adhesion - 12 Pezzi
  • MISSHA MASK - senza parabeni, oli minerali, siliconi, alcool e fragranze e conservanti artificiali!

Ancora un brand coreano specializzato nella realizzazione di maschere viso in tessuto che offre una infinità di formulazioni adatte a tutti i tipi di pelle.

La versione che qui vogliamo suggerire è la Airy Fit, interamente naturale e biodegradabile, ricca di siero e dal comfort straordinario.

Il tempo di posa piuttosto lungo consente ai principi attivi, rigorosamente di origine naturale, di penetrare in profondità nell’epidermide, lasciando a fine trattamento la pelle idratata e compatta. Inoltre gli eventuali residui non vanno rimossi, ma fatti assorbire con l’aiuto di un massaggio rigenerante.

Tra gli ingredienti utilizzati dal brand coreano figurano il Tea Tree oil, il tè verde e il cetriolo per le pelli grasse e impure;

il miele e il burro di karite per le pelli che necessitano di idratazione;

il limone per ottenere un effetto astringente; l’aloe vera e il riso per lenire arrossamenti.

Il prezzo piuttosto basso pone questo prodotto tra le maschere viso in tessuto economiche.

  • Garnier Maschere Hydrabomb – Maschere in tessuto per viso

Se è l’idratazione che stiamo cercando, allora abbiamo trovato il prodotto giusto.

La maschera in tessuto Hydrabomb di Garnier è in grado di assicurare, nei quindici minuti di posa, la stessa idratazione che una buona crema è in grado di rendere in una settimana.

I punti di forza di questa maschera in tessuto sono da ricercare negli ingredienti di base: l’acido ialuronico, il tè verde, la camomilla, il melograno, il carbone, l’arancia.

Ottima l’idea del multipack composto da una maschera occhi e ben quattro maschere viso diverse: opacizzante, purificante, lenitiva e anti gonfiore.

Queste maschere, igieniche e pratiche, sono in confezioni monouso e il loro impiego è semplice e molto intuitivo.

Dopo circa venti minuti di posa la pelle appare idratata e soda al tatto e il residuo di siero può restare sul viso, massaggiandola con ampi movimenti circolari fino a completo assorbimento.

Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo.

  • Go Vegan

7DAYS Maschere Viso in tessuto Idratante, Vegane, Antirughe/Cofanetto Regalo Donna, Skincare Set con...
  • ✅ ACIDO IALURONICO & GLICERINA & OLI NUTRIZIONALI. Preferisci la cura di te stesso consapevole? Le mascherine in tessuto GO VEGAN sono ciò che stavi cercando! Metti la tua pelle a dieta vegetariana...

Una maschera viso in tessuto vegana, realizzata con i migliori ingredienti di derivazione al 100% naturale e biologica, come gli estratti di verdure e frutta e gli olii essenziali.

Particolarmente interessante il kit denominato Seven Days, al cui interno si trovano ben sette maschere diverse, da utilizzare una volta al giorno per una settimana di trattamento.

Anche in questo caso, l’utilizzo di ingredienti ecofriendly e di elevata qualità si coniuga con un prezzo estremamente abbordabile.

Come scegliere la miglior maschera in tessuto per il viso?

Maschera coreana in tessuto per viso

I principi attivi lentamente rilasciati dalla maschera viso in tessuto variano in funzione dell’effetto che desideriamo ottenere e, chiaramente, delle esigenze della nostra pelle.

Va da sé che, in caso si abbia bisogno di una maschera dal potere lenitivo che agisca su arrossamenti e gonfiori, si dovrà optare per una maschera alla calendula, all’aloe vera o alla centella asiatica.

L’estratto di Tea Tree Oil è invece particolarmente indicato per le pelli impure, caratterizzate da comedoni e punti neri, o tendenti al grasso, quindi riconoscibili dall’eccessiva produzione di sebo.

Purificanti e astringenti sono anche gli olii essenziali di lavanda e di rosmarino, abbastanza delicati da non causare reazioni deleterie dovute a una detersione troppo profonda e repentina.

Se invece l’obiettivo è quello di attenuare i segni del tempo e restituire tono e luminosità a una pelle spenta, è opportuno ricorrere a sostanze nutrienti e revitalizzanti come il burro di karite o di macadamia.

Lascia un commento