Sbianca denti led: Qual è il migliore? Guida all’acquisto con classifica

Uno sbianca denti a LED è, senz’ombra di dubbio, uno di quei device che ognuno vorrebbe avere a portata di mano, ma che nessuno sa come scegliere adeguatamente.

In effetti, le soluzioni presenti in commercio sono così tante da lasciare di stucco e persino il numero delle compagnie che se ne occupano si trova in uno stato di avanzamento.

E allora che sorgono numerosi dubbi: non si sa che tipo di sbiancadenti a LED comprare, quali sono le loro differenze, se vi sono delle particolarità, a quale brand è meglio prestare attenzione e così via.

Tantissimi dubbi sorgono anche in merito a quel che riguarda il prezzo.

Non si capisce sin da subito se bisogna comprare unicamente gli sbianca denti a LED dal prezzo molto alto oppure se si possa puntare a dispositivi dal minor costo.

Vengono presi in considerazione i parametri come l’efficacia del prodotto, la durata di funzionamento, il modello, il produttore e così via.

Altresì si cerca di capire quando il prodotto farà il suo effetto, se ha degli effetti collaterali sui denti o sulle gengive, se potrebbe in qualche modo risultare dannoso per l’organismo e così via.

In molti, inoltre, fraintendono e non capiscono sin da subito che tipo di sbianca denti a LED comprare tra quelli disponibili.

In molti credono che già dopo il primo utilizzo i denti dovrebbero diventare bianchissimi, ma non è sempre questo l’effetto previsto.

Anzi! Molto dipende anche dal tipo di situazione che si vive, dalle particolarità dei propri denti e dai risultati che si vuole raggiungere.

Vediamo, quindi, insieme cosa sono gli sbianca denti a LED, a cosa servono, quali particolarità hanno, perché vengono utilizzati e così via.

Sbianca denti a LED: cosa sono e a cosa servono

Sbiancante denti led

1
DrDent Kit Sbiancamento Denti Led Professionale - Formula senza sensibilità - 8 cialde di gel...
  • ✅ LA SICUREZZA VIENE PRIMA: Questo kit di sbiancamento dei denti è stato progettato pensando al tuo comfort, essendo sicuro al 100% per il tuo smalto. La speciale formula in gel tratta i tuoi denti...
2
kit sbiancante denti sbiancante denti professionale led sbiancante denti led sbiancante denti 15 pcs...
  • kit sbiancante denti: Il nostro vassoio luminoso per lo sbiancamento dei denti accelera il processo del gel sbiancante per abbattere le macchie sui denti e sbiancare più velocemente.
Offerta3
Kit Sbiancamento Denti, 10*3ML Gel Sbiancante Denti Led Professionale, Rimuove Denti Macchie e...
  • 💎 【Sbiancamento dei denti sicuro e professionale】: rimuovi macchie di caffè, vino, tè e tabacco - Sbarazzati di quei cerotti antiestetici per un sorriso perlato più sano. Il kit di...
Offerta4
Kit Sbiancante Denti Professionale, LuckinSmile Kit Sbiancamento Denti, 3*3ml Gel Sbiancante per...
  • 【SICUREZZA e NON SENSIBILE】: LuckinSmile è progettato per essere certificato CE, RoHS e CPSR, quindi è sicuro al 100%! Il gel appositamente formulato è stato prodotto per essere sicuro sullo...
5
Kit Sbiancamento Denti Professionale, Ualans Kit Sbiancante per Denti, 2 Livelli Modalità...
  • 💎💎【Sbiancamento Rapido dei Denti】: La luce a LED aggiornata di Ualans contiene 32 sfere luminose, che è quasi 6 volte quella di altre marche. Dì addio a caffè, vino, tè o fumo causati...
Offerta6
Kit Sbiancamento Denti, Nivlan Sbiancante Denti Professionale, Teeth Whitening Kit Con Lampada 16...
  • TRATTAMENTO SBIANCANTE EFFICACE: Stai cercando di illuminare i tuoi denti macchiati? E se non riesci ad arrivare dal dentista, però? Nessun problema. Il nostro kit sbiancante denti rimuoverà anni di...
Offerta7
Kit sbiancante denti - Trattamento per sbiancamento dentale - Formula brevettata senza perossido -...
  • ✦ SBIANCAMENTO DENTALE PROFESSIONALE ✦ Meawhite è un kit di sbiancamento dentale di ultima generazione, che include una tecnologia LED innovativa e sicura, un gel sbiancante SENZA PEROSSIDO e una...

Spesso, quando si va da un dentista, questi decide di usare la luce a LED per sbiancare i denti.

Ciò cosa significa? Beh, semplicemente che il professionista potrebbe aver individuato dei problemi, come le macchie di caffè, di è, oppure il giallo tipico di sigaretta, sullo smalto dentale.

Conscio delle difficoltà, il dentista deve quindi intervenire tempestivamente per ripristinare le sembianze dei denti, renderli bianchi.

Ciò non significa che sarà modificato il colore naturale dei denti: se questi fossero di loro leggermente scuri o ingialliti, il dentista ci potrebbe fare poco.

Quello che il professionista potrebbe fare è usare la luce a led per eliminare i residui dello sporco, cancellare le macchie e in generale dare ai denti una sembianza più nella di quella che avevano prima del trattamento.

Quindi non bisogna aspettarsi chissà quali effetti e qualora i denti fossero già sbiancati, puliti e belli, la luce a LED ci potrebbe fare decisamente poco.

Se poi si usasse questo dispositivo frequentemente, con cadenza quasi giornaliera, difficilmente si potrebbero avere problemi di sorta con le macchie dentali e altri inestetismi.

Ed è proprio a causa dell’alta efficacia di questo device che nel corso del tempo è diventato di uso comune e non aperta unicamente alle attenzioni dei dentisti.

Se prima esso poteva essere utilizzato unicamente dai professionisti, ora chiunque può acquistarlo e svolgere delle procedure d’igiene nella propria abitazione.

Difatti, la presenza delle macchie pigmentate sullo smalto dentale è del tutto normale: quando mangiamo o beviamo delle piccole parti di cibo o di liquido semplicemente si depositano sui denti.

Da qui deriva anche la macchia che, se non venisse rimossa, potrebbe diventare permanente.

Senza dimenticarsi che il colore dei denti potrebbe cambiare non solo in alcune loro parti, ma in generale.

Per esempio, bevendo una Coca-Cola oppure un caffè, si potrebbe denotare un leggero oscurimento dentale.

Lo stesso riguarda anche l’assunzione di altre sostanze, come il vino rosso, il tè, il caffè o il cioccolato.

Senza dimenticarsi dei farmaci, come la tetracicline o altri antiobiotici, in grado d’indfluire sullo smalto dentale.

Ovviamente, l’utilizzo dello sbiancadenti a LED da solo non basta per eseguire una corretta igiene dentale.

Si tratta senz’altro di un elemento fondamentale, ma va abbinato anche ad altri strumenti, filo interdentale e un buon dentrifricio in primis, senza dimenticarsi del collutorio.

Come scegliere il migliore

Sbiancadenti a led

  • L’efficacia di funzionamento

Il primo parametro fondamentale che bisogna per forza di cose valutare riguarda la potenza di funzionamento del dispositivo.

Ci sono quelli più professionali, quelli più amatoriali, quelli che hanno un’efficacia di funzionamento minore e quelli che hanno una potenza maggiore.

La buona notizia è che scegliere il giusto sbianca denti a LED non è complesso, specie se ci si basasse su questi parametri.

Tutto quello che servirebbe è prendere in considerazione le proprie necessità, vedere qual è la potenza di funzionamento di uno sbianca denti, metterlo in correlazione con il costo e quindi compiere l’acquisto.

Attenzione, però: un dispositivo più potente è anche quello che potrebbe danneggiare lo smalto, specialmente se venisse usato a sproposito.

Lo sbiancadenti a LED, quindi, non è un device che andrebbe utilizzato alla leggera, specie se fosse davvero molto efficace.

  • Il comfort d’utilizzo

Uno dei più grandi problemi degli sbianca denti a LED che venivano utilizzati in passato era il loro basso grip, una struttura sconfortevole, la presenza di elementi d’ostacolo che non permettevano alle persone di tenere in mano il prodotto.

Quest’ultimo scivolava, a lungo andare risultare troppo pesante e succedevano anche altri problemi. Per esempio, esso poteva sbattere contro i denti, danneggiandoli.

Affinché ciò non accada, un altro importante fattore di valutazione che bisogna obbligatoriamente considerare riguarda il grip che si ha.

Lo sbianca denti a LED dev’essere leggero, tenuto in mano facilmente, preferibilmente con una parte dedicata proprio alla presa.

  • Il costo del gel

Ogni sbiancadenti a LED funziona anche con un gel realizzato con il perossido d’idrogeno.

Chiunque abbia mai effettuato lo sbiancamento dentale presso lo studio di un dentista, ben sa che questi prima di usare la luce a LED prende un gel e lo strofina sui denti.

Solo successivamente, il dentista usa il laser a luce fredda, il LED, per attivare il perossido d’idrogeno, che a quel punto svolge la propria azione principale.

Tuttavia, ci sono sia i gel per lo sbiancamento generici, sia quelli più specifici, adatti per dei trattamenti più particolari.

Cosa fare da questo punto di vista? Beh, se si vuole raggiungere un ottimo risultato, si possono comprare i gel più cari, quelli a una maggiore concentrazione di perossido d’idrogeno.

Se, invece, si volesse risparmiare, si potrebbe prestare una maggiore attenzione ai gel dal costo minore, aspettandosi anche un’efficacia d’azione più piccola.

  • La resistenza all’usura e la garanzia

Per comprare un ottimo dispositivo di sbiancamento bisogna valutare anche altri parametri.

In modo particolare, si consiglia di prestare attenzione alla resistenza all’usura: se fosse elevata, il prodotto sarebbe in grado di durare più tempo senza la necessità di essere sostituito.

Se, invece, fosse bassa, l’usura potrebbe danneggiarlo in un modo particolare costringendo l’utente a correre ai ripari.

Allo stesso modo bisogna anche valutare la resistenza agli urti: durante il processo di sbiancamento spesso e volentieri capita di sbattere il dispositivo contro altri oggetti.

Se fosse troppo “docile”, lo sbianca denti a LED si romperebbe o potrebbe danneggiarsi in modo permanente.

Per questo alcuni produttori preferiscono realizzare degli sbiancandenti abbastanza robusti, il che influisce negativamente sul loro comfort d’utilizzo.

  • Il prezzo

Infine, spicca il costo. Certo, coloro che si vogliono avvicinare alla questione in maniera professionale non possono fare a meno di spendere molto per comprare uno sbianca denti a LED di massima qualità.

A parte loro, però, ci sono anche tantissime persone che semplicemente hanno bisogno di uno sbianca denti a LED di fascia media e non vogliono sostenere dei costi troppo elevati.

Per fortuna, sul mercato si possono trovare prodotti di tutte le tipologie, spaziando dai device più economici, ma ugualmente di buona efficacia, fino a quella di fascia Top.

Classifica dei migliori sbianca denti led

Miglior sbianca denti led

  • Forever Smile – Miglior sbiancante denti led

Al terzo posto della classifica degli sbiancadenti a LED spicca Forever Smile, un altro kit per lo sbiancamento dentale che funziona con la luce LED e include un gel dall’alta efficacia.

Quest’ultimo è estremamente efficace, il che né determina anche l’elevata qualità di funzionamento.

Esso, per esempio, aiuta le persone a scegliere tra ben 12 tonalità cromatiche diverse, motivo per cui ognuno potrà “colorare” i denti con la tonalità che preferisce.

Come gli altri prodotti illustrati in questa lista, Forever Smile non è nulla pericoloso per la salute dei denti e, anzi, risulta salutare.

  • AquaHomeGroup – Kit sbianca denti led

AquaHomeGroup Kit per sbiancamento dei denti con luce LED - Set sbiancante Deluxe con dentifricio al...
  • SET UNICO per LO SBIANCAMENTO ISTANTANEO: il nostro kit per lo sbiancamento dei denti include il nostro dentifricio al carbone che rimuove rapidamente le macchie visibili, mentre il gel PAP e la luce...

In questo caso, invece, abbiamo a che fare con un set di oggetti, il cui funzionamento nel loro complesso lavorano in sinergia per aumentare ulteriormente il livello di sbiancamento dentale.

Come dimostrato anche dallo stesso produttore, non ci sono effetti collaterali e l’azione finale è stata dimostrata essere molto efficace e potente.

Tant’è che l’effetto schiarente è facilmente visibile già dopo qualche utilizzo.

Il tutto senza danneggiare la dentina o lo smalto.

Nel kit vengono incluse anche ben 3 mascherine in silicone, il che rende tale prodotto ben adatto all’uso in tutta la famiglia!

E se a tutto ciò si aggiunge anche un costo non particolarmente elevato, si può sin da subito capire il motivo per cui è uno degli sbianca denti più popolari sul mercato.

  • Intellident

Di base si può dire che si tratta di un prodotto ottimale per coloro che vorrebbero acquistare uno sbianca denti a LED economico, ma comunque dall’ottimo costo.

Tra le altre sue particolarità, spicca l’elevata affidabilità e una buona resistenza all’usura, che rende lo sbianca denti iNTELLIDENT una delle migliori scelte tra quelle in commercio.

  • Ualans – Sbianca denti led professionale

Kit Sbiancamento Denti Professionale, Ualans Kit Sbiancante per Denti, 2 Livelli Modalità...
  • 💎💎【Sbiancamento Rapido dei Denti】: La luce a LED aggiornata di Ualans contiene 32 sfere luminose, che è quasi 6 volte quella di altre marche. Dì addio a caffè, vino, tè o fumo causati...

Se, invece, si cerca un dispositivo in grado di garantire uno sbiancamento dentale più veloce e professionale, si potrebbero rivolgere le attenzioni verso il kit di Ualans.

Lo sbianca denti in questo caso ospita ben 32 sfere luminose, una quantità superiore di 6 volte rispetto a quella offerta da altri brand.

Perciò tale sbianca denti risulta molto efficace nel trattamento delle macchie, da tè, vino oppure caffè.

Inoltre, si tratta di un articolo ottimale anche per l’eliminazione delle macchie causate dal fumo.

Alla base della sua azione spicca una forte luce viola, che risulta anche l’elemento più importante n grado di causare il miglioramento estetico dei denti.

Inoltre, sono presenti anche altre funzionalità, tra cui la luce rossa utile per alleviare il dolore e svolgere un’azione lenitiva.

Insieme allo sbiancadenti a LED vengono forniti anche altri strumenti utili per svolgere un lavoro di precisione.

  • Smilepen, Whitening kit

Kit sbiancamento professionale per denti - acceleratore LED a luce d'onda + 3 penne sbiancanti -...
  • Fino al 70% di denti più bianchi: facilmente da casa senza costi inutili o visite dal dentista. Dopo soli 5-7 giorni di trattamento, i denti saranno più bianchi fino a 14 livelli (a seconda del...

Cercando una soluzione più compatta, ma comunque estremamente funzionale e adatta a diverse esigenze, è quella rappresentata da Smilepen.

Quest’ultimo è un dispositivo in grado di migliorare l’aspetto dentale del ben 70% già dopo una settimana di trattamento e i denti risulteranno più bianchi fino a ben 14 livelli, ma tale valore potrebbe cambiare a seconda del colore originale dei denti.

Il funzionamento di questo di questo device avviene senza il perossido d’idrogeno, ma usando un altro gel che contribuisce a migliorare il sorriso fino a renderlo simile a quello delle star di Hollywood.

  • Expertwhite

Infine, spicca anche un altro sbianca denti professionale, questa volta realizzato dalla compagnia Expertwhite.

Quest’ultimo è comodo da usare, in quanto è leggero ed è di dimensioni compatte, tuttavia non è così potente come gli altri device inclusi nella stessa classifica.

Perciò è meglio adatto a persone che cercano uno sbianca denti a LED amatoriale, che potrà essere usato frequentemente e in tutti i casi darà dei buoni risultati.

Expertwhite, inoltre, è una compagnia conosciuta nel settore, che da diversi anni produce dei dispositivi di ottima qualità e affidabilità.

Aggiungendo questi vantaggi a un basso livello di costo, si ottiene uno sbiancadenti a LED dall’ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo.

Lascia un commento